Trasparenza

amm

FatturaPA

fatturazione

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Calabria - ANASA.it

Albo pretorio online

albo online

CALCOLO IMU

imu

Fotogallery

   foto

RSS di - ANSA.it

SUAP SIMBARIO

normattiva

FATTURAZIONE P.A. Anno 2015

AVVISO PER I FORNITORI DEL COMUNE

 Novità IVA 2015 "Split payment"

(Art. 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015)

 

La Legge di Stabilità 2015 (Legge 190/2014), con l'introduzione dell'art. 17 ter al DPR 633/1972, ha previsto un nuovo meccanismo di assolvimento dell’IVA chiamato "split payment" (o scissione dei pagamenti).


A seguito dell'introduzione di tale meccanismo, a partire dal 1 gennaio 2015, l’Iva sulle fatture di cessioni di beni e prestazioni di servizi emesse dai fornitori nei confronti del Comune sarà versata da quest'ultimo, secondo modalità e termini fissati con decreto del Ministero dell’Economia, direttamente all’Erario.


Pertanto tutte le fatture con Iva emesse dai fornitori verranno saldate dal Comune applicando la scissione del pagamento.

 

In pratica il Comune, all'atto del pagamento, provvederà a pagare al fornitore solo l'imponibile esposto in fattura, trattenendo la quota-parte dell'IVA che verserà direttamente all'Erario.


Al fine di una corretta gestione del nuovo meccanismo, i fornitori del Comune devono riportare sulle fatture la seguente dicitura:


Scissione dei pagamenti– Art. 17-ter del Dpr n. 633/1972"

 

Fatturazione elettronica per la P.A.

Il Decreto Ministeriale n.55 del 03 aprile 2013, entrato in vigore il 06 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione, ai sensi della Legge 244/2007, art. 1, commi da 209 a 214.

 

Pertanto, in ottemperanza a tale disposizione, questa Amministrazione, a decorrere dal 31 marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A "Formato della fattura elettronica" del citato DM n. 55/2013.

 

DATI UTILI PER LA TRASMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA

 

·         DENOMINAZIONE ENTE: Comune di Simbario

·         CODICE UNIVOCO UFFICIO: UFJVC2

·          NOME DELL'UFFICIO: Uff_eFatturaPA

·          PEC: ragioneria.simbario@asmepec.it

 

Come trasmettere la fattura elettronica

·         creare la fattura elettronica in formato xml secondo secondo lo standard FatturaPA.

·        firmare digitalmente la fattura  (che attesta e certifica l'esatto momento di apposizione della firma)

·        trasmettere la fattura  tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo di posta certificata del SdI: sdi01@pec.fatturapa.it

 

AVVISO IMU-TASI 2015

VERSAMENTO ACCONTO IMU-TASI ANNO 2015

 

La legge prevede che il pagamento degli acconti di entrambi i tributi, la cui scadenza è fissata al 16 giugno 2015, sia “eseguito sulla base dell’aliquota e delle detrazioni dei dodici mesi dell’anno precedente”, disciplina che ormai è consolidata (art. 13, co. 13-bis del dl 201 del 2011, per l’IMU; art.1, co. 688 della Legge di stabilità 2013, per la TASI).

 

Pertanto il contribuente è in regola se versa l’acconto IMU e TASI entro il 16 giugno 2015, sulla base delle aliquote e delle detrazioni stabilite dal Comune di Simbario per il 2014 (e risultanti sul sito del Ministero dell’economia e delle finanze), salvo poi procedere ad eventuale conguaglio in sede di saldo nel caso di variazioni delle aliquote e delle detrazione dei citati tributi, che dovranno essere pubblicate sul sito MEF entro il 28 ottobre 2015.

 

Le delibere comunali per l’anno 2014, sono consultabili presso il sito MEF,  Dipartimento delle Finanze, consultabile al link sotto riportato:

 

http://www1.finanze.gov.it/dipartimentopolitichefiscali/fiscalitalocale/IUC/sceltaregione.htm

 

Si invita pertanto i contribuenti a voler provvedere al pagamento di quanto dovuto per IMU e TASI in acconto entro il 16 giugno 2015, sulla base delle aliquote previste per l’anno 2014.

Entro il 16 dicembre 2015 si dovrà poi provvedere al versamento del saldo, con relativo conguaglio, in base alle aliquote per l’anno 2015, approvate dal Comune entro il termine di approvazione del Bilancio di Previsione per l’anno 2015.

 

Comune di Simbario

P. IVA 00339420796

Tel 096374204 - FAX 0963775683

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.067 secondi
Powered by Asmenet Calabria